flickonfood_new_on

Candito

Dolcezza sana? Frutta candita da gustare come snack pomeridiano.

Origine

La canditura è un metodo antichissimo per la conservazione del cibo. Consiste semplicemente nell’immergere l’alimento in uno sciroppo di zucchero per un periodo di tempo abbastanza prolungato. I veri precursori della tecnica della canditura furono gli arabi. Attraverso la dominazione ottomana nell’Europa meridionale, il metodo della canditura fu adottato molto velocemente anche nel resto del continente durante il corso del XVI secolo. In particolar modo, in tutta Italia, da Nord a Sud, la canditura divenne importantissima. I canditi sono l’ingrediente immancabile di due tipici dolci della cucina italiana: il panettone milanese e la cassata siciliana.

In Cucina

La frutta candita viene usata principalmente nella preparazione dei dessert. Si possono gustare sia da soli – la scorza d’arancia candita è un tipico snack natalizio molto goloso – che come ingrediente aggiuntivo. È fondamentale negli impasti per dolci, come panettone e cassata.

Lo Sapevi Che

Questa procedura viene usata in particolar modo per la frutta, ma non solo! Pensate che gli antichi romani utilizzavano questo metodo anche per la conservazione del pesce!

Share