Fagiolino

Se li fate ad insalata con la cipolla, aggiungetela dopo averli scolati; ne assorbiranno il sapore.

Flick on Food

Origine

 

I fagiolini appartengono alla famiglia delle leguminose, sono originari del continente americano e vennero importati in Europa nel XVI secolo. Costituiscono un particolare tipo di fagiolo, del quale si mangia anche il baccello, a differenza di altri, che vengono sgranati. Si tratta di piante annuali, seminate in primavera/estate; i frutti vengono raccolti in estate/autunno. Ne esistono diverse varietà, tra cui: il baccello verde, giallo o violaceo tipico del Trento.

Cook it

I fagiolini leggermente scottati sono un delizioso e versatile contorno. Possono essere conditi in moltissimi modi, con prezzemolo, olio e aceto, con limone, olio e pistacchi o saltati in padella con burro, sale e pepe. Vengono utilizzati nella pasta al pesto e nei polpettoni vegetali come quello ligure, fatto prevalentemente con patate schiacciate, fagiolini e formaggio.

Lo sapevi che

I fagiolini sono di fatto dei legumi, di cui si consuma l'intero frutto; tuttavia, dal punto di vista nutritivo, sono considerati ortaggi. Il loro apporto proteico è, infatti, significativamente inferiore a quello dei legumi veri e propri.

Gallery

Commenti

francesca 1 year ago

fagiolini contengono ottime quantità di vitamina A, C e K e sono inoltre una buona fonte di acido folico e di alcune vitamine del gruppo B. Per quanto riguarda i sali minerali invece i fagiolini contengono un’elevatissima quantità di potassio ma anche calcio, fosforo e ferro. L’assunzione regolare dei fagiolini apporta all'organismo numerosi benefici grazie alla presenza bilanciata di macro

2
0