Fragola

Fragole e prosecco per un aperitivo dolce e fresco!

Flick on Food

Origine

 

La fragola è un frutto appartenente alla famiglia delle Rosacee. Originaria delle zone Alpine, era già molto apprezzato dai Romani, che per il suo profumo intenso, cominciarono a chiamarlo fragrans, e rimase molto rinomata nel corso dei secoli. Nel Medioevo veniva chiamato "frutto cuore" poiché considerato capace di placare le passioni d'amore e Shakespeare lo definì "cibo da fate". Nel Seicento la fragola divenne molto amata alla corte francese del Re Sole e coltivata nei giardini di Versailles, tanto da essere usata per giochi amorosi in cui le dame seducevano il loro cavaliere mangiando fragole cosparse di panna e zucchero. La varietà che noi tutti conosciamo, venne importata in Francia agli inizi del Settecento da un ufficiale di ritorno da una spedizione in Cile. Questa venne poi incrociata con un'altra specie originaria dell'America da cui si ottenne la Fragraria Ananassa, a cui appartengono tutte le varietà da noi oggi conosciute.

Cook it

Le fragole,sono ottime e poco caloriche al naturale e per la loro forma e colore sono perfette e scenografiche per la guarnizione di dolci, per la preparazione di torte, sorbetti, gelati, sciroppi, gelatine, marmellate, liquori, cocktail e infusi. Ma non solo, il gusto dolce e succoso delle fragole crea un binomio perfetto se accostato con risotti, tartare di pesce, secondi piatti a base di carne insaporita anche con le foglie, per esempio, una caprese rivisitata condita con aceto balsamico e fragole.

Lo sapevi che

La fragola è un falso frutto. Sono gli acheni i veri frutti, ovvero i semini gialli o scuri presenti sulla superficie rossa. Proprio il colore rosso, ha reso le fragole un frutto considerato afrodisiaco e la leggenda della sua origine narra che nacque dalle lacrime di Venere versate sulla tomba del suo amato Adone, trasformatesi proprio in piccoli cuori rossi. Facilmente reperibili da aprile a luglio, le fragole hanno poche calorie, sono ricche di vitamina C, antiossidanti e potassio.

Gallery