flickonfood_new_on

Gambero

Non buttate i gusci dei gamberi: sono un ingrediente eccezionale per il brodo di pesce!

Origine

I gamberi appartengono alla famiglia dei crostacei e vengono pescati o allevati prevalentemente nel Mediterraneo, nell’Atlantico e nel Pacifico. Ne esistono diverse varietà, di sapore e consistenza simile, reperibili sui fondali melmosi sia di mari freddi che tropicali. Grazie alla loro capacità di riproduzione, i gamberi non sono considerati al momento una specie messa in pericolo dalla pesca intensiva. In alcune regioni del nord Italia esistono varietà di gambero di fiume, anche se in quantità ormai molto ridotte.

In Cucina

I gamberi sono presenti in moltissime cucine, in particolare in quella asiatica, dove costituiscono il pezzo forte di curry o involtini, e in quella mediterranea, che spesso li abbina a riso e verdure, li serve in fritture o grigliate di pesce e bolliti in salsa rosa, per un antipasto classico da metà Novecento.

Lo Sapevi Che

I gamberi sono un’ottima fonte di proteine e grassi Omega-3, pur avendo un basso contenuto calorico. Sono inoltre ricchi di selenio, rame e altri minerali antiossidanti.

Share