flickonfood_new_on

Ravanello pompelmo

Un ortaggio antico dal colore brillante e sapore unico. Da gustare crudo con zenzero e scalogno.

Origine

Un’antica varietà di daikon e membro della famiglia della senape, poco conosciuto in Italia, il ravanello pompelmo, anche chiamato ravanello red meat o ravanello anguria. Si tratta di un ortaggio originario del nord della Cina, dove viene chiamato Shinrimei (o Xin Li Mei), ovvero “ravanello della bellezza interiore”. Negli Stati Uniti, il ravanello anguria è conosciuto anche col nome di Red Meat o Rooseheart radish. Il suo aspetto esteriore è molto simile ad una rapa sia per le dimensioni che per il colore della buccia. Ma tagliandolo in due si scopre il suo aspetto, uno splendido e brillante color fucsia, attraversato da un’estetica struttura a raggiera. Non solo l’aspetto esteriore ma anche il sapore è notevole, simile al ravanello ordinario, ma senza il sapore piccante, quindi adatto anche ai palati più delicati. Il sapore piccante è concentrato nella buccia, per eliminarlo completamente basta pelarlo fino alla polpa viola, senza lasciare nessuna parte bianca o verde chiaro.

_
IMMERSIVE FOOD EXPERIENCE
CON PIANTANATURA

In Cucina

Al palato il ravanello pompelmo o anguria risulta croccante e il suo sapore è più delicato rispetto ad altre varietà. Ottimo da mangiare sia crudo che cotto, da aggiungere come contorno o da solo. Per assaporarne il reale gusto il suggerimento è quello di mangiarlo crudo: tagliato a fettine e al naturale oppure condito con un po’ di sale e burro o olio extravergine di oliva. Se volte preparare un’ottima insalata, basta aggiungere alghe, zenzero e scalogno, una vera esplosione di gusto e freschezza. Se invece volte stupire i vostri ospiti allora potete preparare delle bellissime e buonissime chips per l’aperitivo. Se vuoi gustare soltanto la sua dolcezza, sbuccialo, se invece vuoi conservare un po’ di piccantezza, taglialo in fettine molto sottili, mantenendo la buccia.

Lo Sapevi Che

Un ortaggio antico che oltre ad essere buono è anche ricco di proprietà. Ricco di vitamine e Sali minerali come vitamina C, calcio, fosforo, magnesio e potassio. Perfetto anche per chi soffre di diabete, avendo un indice glicemico molto basso. Ottimo da gustare anche dopo i pasti in quanto facilita la digestione e aiuta anche a perdere peso. Molti studi hanno dimostrato la sua capacità di svolgere un’azione antinfiammatoria e antitumorale. Ottimo diuretico e lassativo, funge anche da regolatore della pressione sanguigna e aiuta il sistema cardiocircolatorio a funzionare bene.

Varietà

Share