Ribes

Le bacche selvatiche purificano la pelle!

Flick on Food

Origine

 

Il ribes rosso appartiene alla famiglia delle Grossulariacee e si può raccogliere da giugno a settembre. Pare che abbia origini arabe ed era molto usato dalle popolazioni di questi territori per creare bevande dissetanti e per curare la tisi. Si diffuse rapidamente in tutta Europa, grazie all’ arrivo degli Arabi in Spagna e da lì si diffuse per tutto il continente. Oggi, cresce in tutto l’emisfero nord del pianeta e in Europa è coltivato soprattutto in Polonia, Germania e Olanda.

Cook it

Con il suo sapore dolce, acidulo e le sue proprietà dissetanti, il ribes è un frutto di bosco davvero versatile. Ideale per la preparazione di marmellate, gelatine o come accompagnamento a formaggi freschi. Il succo di ribes è eccellente per aromatizzante vini e aceti, e i francesi producono un liquore proprio con questo frutto rosso, la Crème de Cassis. Inoltre, la sua acidità bilancia la grassezza di carne e pesce, per questo il ribes è perfetto per l’elaborazione di ricette salate

Lo sapevi che

Il ribes è ricco di proprietà e vitamine, soprattutto di vitamina A che aiuta la pelle a proteggersi dal tempo e dagli agenti inquinanti. È anche un frutto che favorisce la diuresi e che fa molto bene a chi soffre, per esempio, di reumatismi.

Gallery