flickonfood_new_on

Riso

Provate a cuocere il risotto con il tè verde: gusto nuovo per un piatto classico!

Origine

Il riso giunse nel mondo occidentale dopo le conquiste di Alessandro Magno in Asia. Qui si diffuse originariamente come pianta spontanea grazie agli allagamenti dovuti a piogge continue. L’uomo preistorico osservò questo fenomeno e cominciò a coltivare il riso. In Italia le prime risaie risalgono al XV secolo in Lombardia, e si estesero poi a tutta la pianura padana. Inizialmente il riso era considerato una spezia e più che come alimento veniva utilizzato a scopi terapeutici.

In Cucina

In Italia il riso viene prevalentemente utilizzato nella preparazione di risotti o insalate. Una specialità siciliana sono gli arancini: palle o coni di riso farciti con ragù e piselli o prosciutto e mozzarella, quindi impanati e fritti. In Asia il riso è servito frequentemente come contorno, semplicemente bollito o al vapore, mentre in India viene aromatizzato con spezie, curry e carni o verdure. Sempre in India, il riso, cotto in latte e spezie, è servito come dessert.

Lo Sapevi Che

Il riso è un cereale privo di glutine, pertanto adatto a celiaci. I prodotti a base di riso sono aumentati negli ultimi anni: da esso si ottengono infatti anche farina, latte e pasta.

Varietà

Share