Senape

Semi di senape e olio di mandorle: scrub idratante homemade!

Flick on Food

Origine

 

Il termine senape definisce una pianta originaria del bacino del Mediterraneo e del Nord Africa nota in Europa fin dai tempi dei Greci. I semi di questa pianta vengono utilizzati come spezia, oppure per ottenere la famosa, omonima salsa, che ha origine in Francia nel XVI secolo (prelibatissima è quella di Digione), e viene preparata con ricette leggermente diverse, a seconda del Paese.

Cook it

La senape è ottima soprattutto in abbinamento alla carne, sia durante la cottura sia come salsa di accompagnamento. Si abbina bene a insalate di patate o patate arrosto, per condire cavolo cappuccio o fagiolini. La salsa si può preparare in casa: basta combinare semi di senape gialla e scura, un dolcificante, aceto di mele, acqua, olio e sale, lasciar riposare una notte, quindi frullare.

Lo sapevi che

I semi di senape venivano utilizzati in Canada e nell'Europa orientale mescolati al miele per combattere tosse e malattie dell'apparato respiratorio. Oggi è spesso consigliata come condimento nelle diete dimagranti, dato il suo basso apporto calorico.

Gallery