flickonfood_new_on

Zucchina bolognese

Per fare un buon carpaccio di zucchine lasciale marinare in olio e limone per 30 minuti.

Origine

Fra i tantissimi tipi di zucchine presenti sul mercato, la Zucchina bolognese si distingue perché è di taglia ridotta e colore più chiaro. La sua buccia è sottile e il sapore è dolciastro e questo la rende particolarmente adatta per le preparazioni a crudo. Si caratterizza per la sua forma a botticella, leggermente più tonda nella parte superiore, da cui sbocciano i caratteristici fiori di zucca. Questa varietà ha origini molto antiche ed è da sempre coltivata nel territorio bolognese. Essendo ricche di potassio hanno spiccate proprietà diuretiche, specialmente se consumate crude.

Cookit

Per riuscire a beneficiare a pieno di tutti i valori nutrizionali delle zucchine è necessario consumarle a crudo. Utilizzando uno spiralizer, trasformate le zucchine in spaghetti e conditeli con un pesto composto da: 1 avocado, un pugno di mandorle, sale e pepe, succo di mezzo limone, zenzero. Condite gli spaghetti di zucchina con il pesto e completate con dei pomodorini essiccati e delle mandorle a fettine. È un ottimo pranzo estivo con un basso apporto calorico.

Lo Sapevi Che

Lo sapevi che questa zucchina produce dei fiori di zucca molto grandi? Per questo sono ideali per la preparazione di diverse ricette, in particolare per essere farciti. Inoltre svolgono un ruolo molto importante per la crescita della zucchina, infatti se rimossi prematuramente ne bloccano la crescita.

Varietà

Share