flickonfood_new_on

Zucchina trombetta di Albenga

La zucchina dal sapore delicato, perfetta per preparare un pesto delicato!

Origine

La zucchina trombetta d’Albenga nella Riviera ligure di Ponente è una pianta annuale e rampicante che appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, in particolare alla specie Cucurbita moschata. Alcuni fanno risalire le origini di questa varietà di zucchine all’America settentrionale, e sarebbe stata importata in Italia dai marinai liguri. Oggi viene ancora coltivata in Texas, Florida e Messico, mentre in Italia è diffusa in Liguria, soprattutto nei territori della Piana di Albenga. È conosciuta anche come “Zucca di Albenga” e “Rampicante di Albenga”. Nella riviera del Savonese, la zucchina trombetta è anche nota come Trombetta della Riviera, invece nelle zone del Ponente è conosciuta come Sûcca da Reginn-a. È facilmente riconoscibile per la sua caratteristica forma a manico di ombrello, il frutto è sottile e il colore verde chiaro. La zucchina trombetta è un prodotto di elevata qualità, ma difficilmente reperibile. La bassa reperibilità è legata al suo volume, non semplice da confezionare e trasportare, quindi per poterla assaggiare è preferibile recarsi in Liguria o rivolgersi direttamente ai produttori.

In Cucina

Le zucchine trombetta hanno un gusto più delicato rispetto alle zucchine tradizionali, e si differenziano da queste ultime anche per la consistenza più croccante e la polpa più compatta. La loro forma peculiare le rende di difficile utilizzo per essere farcite, ma si prestano a mille altre ricette. Per esempio, tagliate a tocchetti, si possono passare leggermente nella pastella o nella farina prima di friggerle — si presenta come un contorno sfizioso o un piatto per accompagnare l’aperitivo. Chi invece è alla ricerca di una ricetta povera di calorie può gustarle lessate o cotte al vapore, condite poi con un filo di olio evo: un contorno che si accompagna bene ai formaggi freschi e delicati. Nelle zone in cui viene coltivata, la zucchina trombetta è la protagonista della torta sanremese. Si tratta di una torta salata che prevede l’aggiunta di ricotta, formaggio e riso, il tutto racchiuso in una croccante crosta.

Lo Sapevi Che

In Liguria è tipico consumare la zucchina trombetta quando non è ancora matura, ma allo stesso tempo è ottima quando ha raggiunto la maturazione ed è ormai arancione — e proprio per questa colorazione, talvolta è anche conosciuta come zucca d’Albenga. I fiori della zucchina trombetta, più grandi rispetto a quelli della classica zucchina, sono di un giallo accesso e sono commestibili: perfetti per essere farciti, magari con del formaggio morbido e dei cubetti di prosciutto, e infine cotti al forno.
Questa varietà, forse per il sapore tanto delicato, si abbina bene tanto con ingredienti di mare quanto con ingredienti di terra. Nella cucina ligure, dalle frittate alle paste, dalle vellutate alle torte, la zucchina trombetta è onnipresente.

Varietà

Share