Brasato al cioccolato

Il brasato è un classico della tradizione culinaria italiana. Questa carne va cotta lentamente, con spezie, vino e brodo. Si serve in genere con la polenta ed è un piatto tipico dell'inverno. In questo caso, c'è un altro ingrediente pronto per arricchire il suo inconfondibile sapore: il cioccolato fondente. Buona lettura!

Preparazione

La sera prima mettere in una ciotola il vino con l’aglio, le spezie e gli odori.Aggiungere la carne e lasciarla marinare almeno 12 ore. In un tegame per lunghe cotture versare un filo di olio e far rosolare la carne da tutti i lati . Levarla e buttare in pentola la carota e il porro tagliati a pezzettini.Farli leggermente stufare, unire di nuovo la carne, filtrare il vino a aggiungerlo nella pentola. Cuocere coperto per circa 2 ore e mezzo a fuoco bassissimo, unendo se occorre un po’ di brodo. A questo punto salare, alzare leggermente la fiamma, scoprire e lasciare asciugare il fondo di cottura per circa 45 minuti ancora. Far riposare la carne, poi affettarla. Frullare con il frullatore a immersione la salsa e scioglierci un pezzetto ( un quadratino ) di cioccolato fondente extra. Servire caldo con pure di patate o polenta.

Ricetta di

Ingredienti

Un pezzo di polpa di manzo di circa 1.200 g Una bottiglia di vino rosso corposo ( io, per passione mia, uso di solito un nero d’Avola) Uno spicchio di aglio Un rametto di rosmarino Una stecca di cannella Due chiodi garofano Qualche bacca di ginepro Pepe nero in grani Un porro Una carota Sale Brodo Olio Un quadratino di cioccolato fondente almeno 90% o un cucchiaino di cacao amaro (da caffè non da thè)