Caponata siciliana

La caponata di melanzane è un contorno tipico siciliano composto da un mix di ortaggi fritti e condito con cipolla, sedano, sugo di pomodoro, olive e capperi.

Preparazione

Lavare le melanzane, eliminare il peduncolo. Tagliarle prima a fette nel senso della lunghezza ad uno spessore di circa 2 cm e poi a cubi dello stesso spessore. Salarle leggermente, disporle in uno scolapasta e lasciare che eliminino l’acqua di vegetazione, occorreranno circa 40’. Nel frattempo dissalare i capperi sotto acqua corrente, mondare ed affettare il sedano e tagliare la cipolla a filangè. Preparare la concassè di pomodoro: immergere i pomodori per pochi secondi in acqua bollente, spellarli e tagliarli in quattro spicchi, eliminare i semi e tagliarli a cubetti. In una padella lasciare appassire la cipolla con 3-4 cucchiai di olio ex. v. oliva. Unire il sedano, i capperi, le olive, lasciare insaporire per qualche minuto. Unire anche la concassè di pomodoro e lasciare cuocere a recipiente coperto per circa 15’. Se la salsa dovesse risultare troppo asciutta, si può aggiungere poco acqua calda. Asciugare le melanzane con carta da cucina o con un canovaccio. Friggere le melanzane in abbondante olio caldo fino a quando raggiungono un colore dorato, quindi scolarle. Quando le melanzane saranno ben scolate, unirle alla salsa. Aggiungere lo zucchero, l’aceto e cuocere per qualche minuto, fino a quando l’aceto sarà evaporato, mescolando di tanto in tanto. Se è necessario aggiungere un mestolino di acqua calda. Servire la caponata di melanzane tiepida o fredda con foglie di basilico.

Ricetta di

Ingredienti

900 g di melanzane sode 100 g di olive verdi denocciolate 1 cucchiaio di capperi sotto sale 300 g di sedano (pulito ca 200) 150 g di cipolle 400-500 g di pomodori maturi 1 cucchiaio di zucchero 40 g di pinoli ½ bicchiere di aceto bianco Olio ex v. di oliva q.b. Basilico qualche foglia Sale q.b.