Timo

Gusto deciso? Meglio il timo secco di quello fresco, doppia intensità!

Flick on Food

Origine

 

Originario del bacino del Mediterraneo, il timo cresce in luoghi aridi e soleggiati. Nel mondo classico, il timo era ampiamente coltivato e apprezzato per le sue molteplici proprietà. Il nome deriva dal greco "thymos", che rappresenta l'emozione, il respiro vitale e, per estensione, anche il coraggio. Tisane e infusi di timo venivano serviti ai banchetti o dati ai soldati per fortificarne lo spirito. Nei secoli le sue proprietà sono state confermate, tanto che il timo viene sfruttato anche come medicamento oltre che come aroma in cucina.

Cook it

Il timo ha straordinarie proprietà antisettiche, antibatteriche e antinfiammatorie, soprattutto a beneficio dell'apparato respiratorio. Viene utilizzato fresco o secco per tisane, ma anche per insaporire carni, pani o verdure. Può aromatizzare anche dolci o, addirittura, marmellate.

Lo sapevi che

Il timo stimola il lavoro della tiroide, il suo consumo eccessivo (soprattutto sotto forma di infusi o olio essenziale) è quindi sconsigliato a chi soffre di ipertiroidismo.

Gallery