flickonfood_new_on

Dalla Calabria l’olio extravergine al 100% naturale

Gli esseri umani lavorano al meglio quando lo fanno per il bene della gente piuttosto che per una maggiore produzione o per più efficienza, che sono stati gli obiettivi quasi esclusivi dell’ agricoltura industriale. — Masanobu Fukuoka

Spezzano Albanese è una deliziosa cittadina sulla quale si erge il colle di San Salvatore; dove è possibile ammirare l’intero paese, un paesaggio che richiama le caratteristiche del bacino mediterraneo.
In questo piccolo paese, in provincia di Cosenza, mentre la fame e la miseria incombevano sulla popolazione afflitta dalla prima grande guerra, dopo circa un mese di lavoro Vincenzo Barbati e suo padre conclusero – nel 1919 – lo sfalcio manuale del canneto che ricopriva un terreno incolto da anni per piantare i primi alberi d’ulivo in modo naturale.

La perseveranza di Francesco e l’attività di famiglia

Nel corso degli anni, la famiglia costruisce il primo frantoio, acquista un trattore con rimorchio e perfeziona un’attività che ancora oggi porta nel mondo un prodotto unico. Alla luce dell’esperienza maturata, Francesco – nipote dell’allora diciottenne Vincenzo – il 15 aprile 2015 fonda la Barbati Francesco Azienda Agricola. Nel 2017, finalmente, l’olio extravergine d’oliva dalla varietà Tondina Spezzanese ottiene il riconoscimento IGP..
La bellezza di un paese ormai pronto a declinare viene riportata alla luce grazie al lavoro arduo e difficile di questa piccola famiglia che dopo tanti sacrifici continua a combattere per valorizzare il territorio calabrese. “L’Azienda è stata costruita con lo scopo di contribuire al benessere della collettività e dell’ambiente attraverso l’olivicoltura naturale al 100%, cioè senza lavorazioni del terreno e utilizzo di concimi e/o prodotti chimici Le piante traggono nutrimento esclusivamente dai microelementi naturali che si sviluppano attraverso la pacciamatura di paglia. L’obiettivo è avere colture vigorose in un ambiente sano.”
Spiega Francesco Barbati.

Prova l’Oliva Tondina Spezzanese grazie a…

Le proprietà benefiche dell’Olio Spezzanese naturale

L’olio extra-vergine d’oliva prodotto dall’azienda Barbati è unico perché naturale. Viene estratto al 100% da olive varietà Tondina Spezzanese ricche di oleocantale; un polifenolo responsabile del sapore pungente che si avverte quando si ingerisce olio extravergine d’oliva. I polifenoli sono antiossidanti naturali che aiutano a contrastare i radicali liberi, e quindi contrastano l’invecchiamento precoce delle cellule svolgendo un’azione anticancro. Hanno, inoltre, proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche. Nel 2014, il Prof. V. Longo ha dimostrato che un’alimentazione basata sulla dieta mediterranea, ovvero a basso contenuto di proteine, simile a quella in uso presso i centenari di Molochio (Reggio Calabria) determina una minore incidenza di tumori e, in generale, una vita più lunga. L’olio extravergine d’oliva Barbati preserva, così, non soltanto la salute dell’uomo, ma contribuisce anche alla salvaguardia dell’ambiente in quanto l’ulivo, essendo una pianta sempre verde, abbatte la presenza di CO2 in atmosfera e preserva la biodiversità. Questo olio si contraddistingue dagli altri in quanto il suo aroma, sulle note erbacee, dona fragore a chi lo assaggia. Dalle bruschette alle ricette più disparate, trova il suo accordo mescolandosi con armonia con i diversi ingredienti. Ottimo è il suo utilizzo a crudo che garantisce un’estrema naturalezza del prodotto, potendolo, così gustare appieno data la sua grande qualità.

Abbiamo parlato di

Share

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.