Cipolla

Bruschette? Strofinate la cipolla invece dell'aglio, una variante dal gusto altrettanto intenso!

Flick on Food

Origine

 

La cipolla è una pianta erbacea appartenente al Genere Allium, specie cepa. Tracce del consumo di cipolle risalgono a migliaia di anni fa e sono state rinvenute nell'area mesopotamica, mentre le prime coltivazioni vennero realizzate probabilmente in epoca Egizia. Le cipolle hanno sempre avuto grande importanza nell'alimentazione delle popolazioni mediterranee, anche per le virtù che venivano loro attribuite, spesso per superstizione (alleggerire il sangue, rassodare i muscoli, curare l'infertilità...). In Italia esistono diverse varietà di cipolla, tra cui: la cipolla rossa di Tropea, la cipolla dorata di Voghera, la cipolla ramata di Montoro ecc. Ricordiamo, infine, che la cipolla può essere coltivata anche in inverno solo con un clima mite, altrimenti è una pianta tipicamente primaverile.

Cook it

La cipolla, come l'aglio, insaporisce qualsiasi tipo di piatto salato, in particolare sughi, carne e verdure. Tritata insieme a sedano e carota costituisce la base del soffritto, parte fondamentale di moltissimi piatti della tradizione italiana. La cipolla è, inoltre, l'ingrediente principale di una famosa zuppa francese. La varietà rossa, in particolare, è molto usata cruda, in insalate di pomodori o fagioli.

Lo sapevi che

La linfa della cipolla a contatto con gli occhi si trasforma in acido solforico, provocando la lacrimazione. Per evitare quindi di "piangere" quando si taglia la cipolla c'è un trucco: sciacquarla sotto acqua fredda, in modo da rimuovere parte dei succhi.

Gallery